Keukenhof, un’esplosione di colori

I tulipani sono sicuramente uno dei principali elementi dell’Olanda e i coltivatori di questi sono famosi in tutto il mondo e riconosciuti come esperti nella produzione di varianti sempre nuove.

Non tutti sanno, però, che i tulipani vennero importati dalla Turchia verso la metà del Cinquecento, generando un interesse che, nel corso dei decenni, crebbe al punto da scatenare una vera e propria mania in diverse città olandesi. Raggiungendo l’apice nel Seicento, quando divennero ricercatissimi tutti i bulbi da cui venivano fuori tulipani rari, dai colori insoliti e con striature particolari. C’è chi è arrivato a sperperare interi patrimoni pur di accaparrarsi i bulbi rari. E vennero persino quotati in borsa, arrivando a costare più degli smeraldi.

Oggi questa mania è decisamente rientrata, ma rimane comunque il fatto che sia una pianta meravigliosa (che regala un solo fiore per bulbo), ed il modo per goderne a pieno è, indubbiamente, visitare il parco di Keukenhof, all’interno del quale si trova uno spettacolo che riempie gli occhi di infinite sfumature di colori intensi, in un’atmosfera tranquilla e rilassata.

Il parco di Keukenhof si trova nei pressi di Lisse, a circa 30 km da Amsterdam, ed è considerato il giardino di tulipani più bello d’Europa. È aperto soltanto otto settimane l’anno (in primavera), cioè quando è all’apice della fioritura. Si estende su una superficie di 32 ettari, su cui ammirare più di sette milioni di fiori, piantati a mano, di tutti i colori, forme e dimensioni. Vi sono oltre quattro milioni e mezzo di tulipani, ma anche altri fiori, alberi, giardini inglesi e giapponesi, un lago, canali , fontane, un mulino a vento e numerose sculture che lo rendono, in questo ambito, il parco più ricco del paese.

Camminare tra i sentieri del parco, mi ha dato l’impressione di trovarmi nel paese delle meraviglie.

Al suo ingresso si viene accolti da un gigantesco strumento musicale automatico, tipico olandese, una specie di carillon, che suona qualsiasi tipo di melodia, classica o moderna. Il suo suono mi ha fatto immergere in un’atmosfera d’altri tempi.

Intorno al Keukenhof ci sono vastissimi campi di tulipani, multicolore,in cui si può accedere solo col permesso dei contadini che li coltivano, stando attenti ,ovviamente, a non rovinarli.

 INFORMAZIONI UTILI

  • Il parco è aperto tutti i giorni dalle 08.00 alle 19.30. La cassa chiude alle 18.00.   (Quest’anno l’apertura era prevista dal 21 Marzo al 19 Maggio).
  •  Il prezzo è di 18 euro a persona, ridotto a 8 euro per i bambini da 4 a 11 anni.   

COME ARRIVARE

  • Da Amsterdam, Leidseplein, si deve prendere l’autobus 397 che conduce all’aeroporto di Schiphol, e da lì il Keukenhof Express, che parte ogni 15 minuti, ed in circa mezz’ora conduce direttamente all’entrata del parco.
  • Esiste anche la possibilità di usufruire di un tour privato, acquistando un singolo biglietto che include il trasferimento A/R dal centro di Amsterdam e l’ingresso al parco.

A presto!

 

12 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *